Lettera congiunta sindacati a Dir.Generale cinema

Pubblichiamo un comunicato congiunto dei sindacati ed invitiamo i nostri associati ad informarci quando non venga rispettato il nostro ccnl

Roma, 30 maggio 2019

Le scriventi OO.SS. di Slc/CGIL FISTel/CISL UILCOM/UIL Nazionali informano di quanto segue:

Da denuncia dei lavoratori coinvolti nella lavorazione della serie Gomorra – La serie – Quarta stagione, non sono state retribuite agli stessi le festività di ferragosto, dovute per legge ed in applicazione del CCNL Troupe.
Ad un primo tentativo di composizione della controversia, avvenuto con lettera dell’11 gennaio c.a., la società Cattleya rispondeva per le vie brevi garantendo la regolarità del pagamento richiesto, chiamando in causa a garanzia la società Fandango affidataria della gestione paghe.
La società Fandango assumeva, su nostra sollecitazione, il mancato adempimento e garantiva il saldo dei pagamenti del dovuto in tempi brevi
A tutt’oggi i lavoratori lamentano il mancato adempimento.

A fronte di quanto sopra descritto, le scriventi Organizzazioni Sindacali richiedono un tempestivo intervento della Direzione Cinema, in considerazione delle quote di finanziamento pubblico della serie in parola.
In subordine, chiediamo che siano sospese le erogazioni di fondi pubblici, in qualunque forma, alle suddette società, finchè le stesse non abbiano rispettato gli adempimenti di legge e contrattuali.
Certi di trovare condivisione alla soluzione dei temi esposti, rimaniamo in attesa di un cortese riscontro.
Con l’occasione ci è gradito inviare cordiali saluti.

p. Le Segreterie Nazionali

SLC-CGIL FISTeL-CISL UILCOM-UIL

Emanuela Bizi Giovanni Luigi Pezzini Giovanni Di Cola
Umberto Carretti Fabio Benigni

clip_image002

Sindacato Lavoratori Comunicazione
SLC – CGIL Nazionale
Area Produzione Culturale

Piazza Sallustio, 24 00187 Roma tel 0642048254 Fax 064824325 troupe@slc-cgil.it

Spett.le CATTLEYA Srl
E p.c. lavoratori troupe LL.SS.

OGGETTO: mancata corresponsione delle festività sul set di “Gomorra”

Abbiamo conferme che, durante la lavorazione effettuata nel corso del 2018 della serie tv “Gomorra”, la società in indirizzo non abbia regolarmente retribuito le festività del 15 e 16 agosto e dell’8 dicembre.

E’ singolare che, sullo stesso tema, per altro prodotto, la scrivente O.S. sia dovuta intervenire già lo scorso anno perché Cattleya aveva manifestato l’intenzione di non retribuire le festività natalizie 2017/2018. Ci sembrava, a fronte dell’esito positivo di detto intervento, che l’adempimento contrattuale fosse ormai chiaro all’azienda.

Siamo pertanto costernati nel dover registrare che Cattleya sia stata di nuovo inadempiente. Peraltro durante la lavorazione di un prodotto di tale importanza nel panorama nazionale. E il comportamento recidivo sembra parlare di disinteresse per le norme contrattuali e di legge, di atteggiamento lesivo degli interessi dei lavoratori e generali nel settore, anche nei confronti delle altre imprese, perché, ponendo in essere riduzione unilaterale dei costi, crea le condizioni per una concorrenza sleale.

Chiediamo all’azienda in indirizzo l’immediato adempimento degli obblighi contrattuali di cui all’oggetto, per tutti i lavoratori coinvolti nella lavorazione.

In carenza, ci troveremo costretti a avviare iniziative a difesa dei lavoratori e di segnalazione dell’inadempimento alle istituzioni interessate.

Cordiali saluti.

Roma, 11 gennaio 2019
Slc – Cgil
Area Produzione Culturale
(Umberto CARRETTI)

Iscriviti ad Aiarse
Diventa subito un nostro membro
Voglio iscrivermi all'associazione