Aggiornamento contrattuale #5

Cari associati vi inoltriamo il verbale dell'assemblea plenaria (tavolo contrattuale ) tenutasi il 14 dicembre 2018 presso ANICA

Venerdi 14 dicembre 2018 presso l’ANICA si è tenuta la prevista riunione in plenaria (rinnovo contratto lavoro) con all’ordine del giorno la discussione sui due primi punti della nostra piattaforma di rivendicazione sindacale :

1 – campo di applicazione contrattuale.

2 – nuovo orario di lavoro.

Sul primo punto, dopo un’ampia e costruttiva discussione, continuano ad esserci posizioni diverse tra la Delegazione sindacale, che ha insistito sul concetto delle paghe minime che andranno a nostro giudizio applicate indistintamente a tutti i prodotti, e la Delegazione Datoriale che vorrebbe creare delle differenziazioni economiche a seconda del budget e della tipologia. Per il momento si è concordato, visto che comunque nel contratto andranno inserite tutte le molteplici possibilità di campo di applicazione contrattuale, come cinema, televisione, documentari, pubblicità, web serie ecc., di procedere intanto ad una precisa identificazione di tutte le tipologie oggi realizzate per il mercato, da presentare al prossimo incontro.

Sul secondo punto invece entrambi le parti hanno convenuto sulla necessità di una rilevazione oraria individuale certificata e sull’orario di lavoro massimo individuale di 55 ore settimanali sia su su 5 che su 6 giorni ( soltanto in trasferta ) lavorativi. Un tavolo tecnico a breve affronterà nello specifico le problematiche legate al sistema informatico da utilizzare per la rilevazione e le eventuali criticità che potrebbero emergere nel corso della discussione. La Delegazione invece produrrà una simulazione di piano di lavorazione in cui utilizzare al meglio il nuovo orario di lavoro individuale applicandolo ai reparti sia di ripresa che di preparazione e smontaggio. Concludendo. va sottolineato che tutto l’incontro si è svolto in un clima propositivo che ci auguriamo prosegua per tutta la durata della trattativa.

Concludendo ricordiamo che all’ordine del giorno della prossima Assemblea plenaria prevista per venerdi 21 dicembre 2018, ci saranno altri punti nodali della nostra piattaforma e cioè le nuove retribuzioni minime sindacali, l’inserimento delle nuove figure professionali, il reinquadramento delle vecchie e una nuova normativa che regoli la composizione standard dei reparti.

La Delegazione Sindacale

Iscriviti ad Aiarse
Diventa subito un nostro membro
Voglio iscrivermi all'associazione